Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sport a scuola, Cozzoli: “17 milioni di euro per diffondere la pratica”

Il Presidente di Sport e Salute alla Sardinia Beach Finals. Gli investimenti e le detrazioni fiscali

Più informazioni su

Cagliari – Diciassette milioni di euro per lo sport nelle scuole. Anche per contribuire ad aumentare il numero di praticanti in Italia.

Lo ha detto il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, a Cagliari per la volata conclusiva del Sardinia beach finals, torneo di beach volley. “Sono in giro per l’Italia – ha detto Cozzoli – per scambiare esperienze con istituzioni e detrazioni per allargare la pratica sportiva dai bambini agli over 65 rafforzando un modello educativo e di coesione sociale. Stiamo stipulando un’intesa con le federazioni proprio perché raggiungere questo traguardo”.

Cozzoli non ha dimenticato i punti critici del settore: “Sulle infrastrutture dobbiamo e possiamo fare – ha detto – tutti molto di più. Vogliamo stare più vicini ai territori e lo stiamo facendo anche con due sedi sperimentali a Cosenza e Pescara”.

Obiettivo scuola: “Questa è una sfida che dobbiamo vincere operando in maniera diversa rispetto al passato. E abbiamo messo in campo 17 milioni con uno sforzo mai visto prima e un incremento del 175%. Abbiamo ereditato dati che ci fanno come quinto paese più sedentario in Europa. E non si è mai vista un’ora di educazione fisica alle primarie”.

La pandemia? “Il lockdown ha fatto emergere voglia di sport anche all’aperto – ha concluso – e sono contento della risposta di 1681 Comuni al nostro progetto con 40 installazioni in tutta Italia. Con le idee si può fare un salto di qualità per crescere tutti insieme”. (Ansa).

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su