Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mof di Fondi, operai in protesta per “la mancata regolarizzazione dei rapporti di lavoro”

Una manifestazione sit-in di protesta si terrà giovedì 14 ottobre dalle 9 alle 13

Fondi – La Ultucs annuncia “Una manifestazione sit-in di protesta per giovedì 14 ottobre dalle 9 alle 13 presso il Mof di Fondi”.

Il sindacato di categoria che opera per la tutela dei diritti dei lavoratori, facendo riferimento in particolare ad alcune società che operano presso il Mercato ortofrutticolo di Fondi sottolinea come “il lavoro delle donne è quantificato per 39 euro al giorno con turni sino a 10 anche 12 ore. Diverso il salario per gli uomini che arriva a 45 euro al giorno per 10/12 ore al giorno“.

La manifestazione indetta da Uiltucs, “dopo il confronto della scorsa settimana presso l’Ispettorato del Lavoro che non ha dato risposte ai lavoratori che evidenziano elevate differenze retributive, contributive e mancata regolarizzazione del rapporto di lavoro”, ha annunciato questa ulteriore protesta.

Per la Uiltucs Latina: “Bisogna fare presto, intervenire in queste società, il Direttore dell’Ispettorato del Lavoro deve rispondere a questi lavoratori, non può perdere ulteriore tempo, si tratta di più lavoratori che per anni in queste aziende hanno sacrificato parte della loro vita, assistendo anche alla differenziazione tra uomo e donna, gli uomini pagati più delle donne.

Non possiamo come categoria accettare queste realtà. In cerca di risposte immediate chiederemo nel sit in di giovedì, dignità, rispetto per il lavoro e altro! questi lavoratori queste lavoratrici debbono essere risarcite da queste società operanti al Mof di Fondi le quali interpretano il lavoro come merce deperibile”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fondi
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fondi