Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Rinofiller

consiste nel migliorare la forma del naso senza dover ricorrere ad un vero e proprio intervento chirurgico.

Più informazioni su

Da diversi anni è consolidata la tecnica del rinofiller. Ma che cosa è il Rinofiller? Questa consiste nel migliorare la forma del naso senza dover ricorrere ad un vero e proprio intervento chirurgico.

La tecnica usata per il rinofiller (come dice la parola stessa) è quella di utilizzare dei materiali di riempimento per modificare e modellare l’aspetto esterno del naso Si tratta quindi di un tipo di un trattamento estetico molto soft dedicato alla bellezza del viso, che permette di rendere uniformi le linee del naso Quali sono gli obiettivi del rinofiller Si tratta pertanto di un trattamento di medicina estetica che sostituisce, quando possibile, l’intervento più radicale della rinoplastica. Ovviamente quando si è di fronte a deviazioni importanti del setto nasale con conseguenze di difficoltà nella respirazione, è consigliabile eseguire la rinoplastica o setto plastica L’obiettivo principale del rinofiller è quello di migliorare l’estetica del naso, modificandone la forma. Tutto questo grazie ad iniezioni di filler con sostanze riempitive, quali l’acido ialuronico e il botulino Quando si consiglia il Rinofiller Si adotta questo particolare trattamento in presenza di piccoli difetti estetici del naso, quali difetti nella punta del naso inestetismi nel dorso del naso all’ingiù presenza di gobba nasale pronunciata

Che cosa è il rinofiller? L’iniezione di filler riempitivi che permettono di riempire le aree irregolari. In tal caso si rilassano i muscoli nei quali viene iniettato il filler, ed il risultato consiste nella correzione della gobba, nel risollevare leggermente la punta del naso oppure nel rialzarne la base E’ importante chiarire che il rinofiller consente di correggere i difetti del naso in termini estetici, ma non funzionali. Nel caso di deviazione del setto nasale o difficoltà di respirazione, è necessario intervenire in maniera definitiva attraverso l’esecuzione di un intervento chirurgico Come si effettua il trattamento Le applicazioni con i filler riempitivi avviene effettuando piccole iniezioni localizzate, concentrate solitamente in tre punti specifici, quali zona del dorso nasale: si inietta la sostanza riempitiva sopra o sotto l’avvallamento.

In tal modo la gobba nasale risulterà meno evidente zona della punta: l’iniezione di qualche goccia di filler consente di alzare la punta all’ingiù zona nella base del naso: l’iniezione di filler con botulino nella zona compresa tra le due narici permette di rilassare il muscolo e di ottenere l’innalzamento della punta In ogni caso, il chirurgo non consiglia assolutamente la pratica del rinofiller in presenza di un naso di grandi dimensioni, proprio perchè il filler riempirebbe gli avvallamenti, rendendo il naso ancora più grande

 Il trattamento rinofiller si esegue a livello ambulatoriale senza alcuna anestesia ed è praticamente indolore La seduta dura circa 15 minuti e non occorre nessuna medicazione. I risultati sono visibili immediatamente, subito dopo la seduta.In medicina estetica ci si chiede che cosa è il rinofiller: Il trattamento di rinofiller permanente, anche se lo si sconsiglia vivamente in quanto conviene infatti utilizzare sempre i filler riempitivi, che contengono sostanze riassorbibili (come l’acido ialuronico o il botulino, che sono più sicure e senza problemi La durata di ogni applicazione ha una durata ci circa 9-12 mesi. E’ possibile ottenere un risultato duraturo sottoponendosi ogni anno ad una seduta A favore del rinofiller è da considerare anche il costo, che è certamente molto più inferiore a quello di un intervento di rinoplastica.

Più informazioni su