Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Entra in un ristorante di Roma e ruba 6 tablet, poi si dà alla fuga: arrestato

Nei confronti dell'uomo pendeva anche un ordine per la carcerazione, emesso lo scorso dicembre 2020

Più informazioni su

Roma – Nel corso di alcuni controlli, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Bologna hanno arrestato un cittadino straniero, di 35 anni, senza fissa dimora e con precedenti, colpito da un ordine di carcerazione, ed è stato denunciato per ricettazione.

I militari transitando in via delle Leghe Lombarde lo hanno notato mentre camminare con passo veloce e con atteggiamento sospetto. Una volta raggiunto è stato fermato per un controllo e all’interno dello zaino che portava con se, i miliari hanno rinvenuto e sequestrato 6 “tablet”, che a seguito di verifiche, sono risultati rubati, qualche giorno fa da un ristorante di via Lazzaro Spallanzani.

I successivi accertamenti in banca dati hanno permesso di evidenziare che nei suoi confronti pendeva anche un ordine per la carcerazione, emesso lo scorso dicembre 2020, dal Tribunale di Roma, per alcuni reati contro il patrimonio. Una volta portato in caserma, i militari dopo aver notificato l’atto, lo hanno condotto presso il carcere di Rieti, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I tablet invece, sono stati riconsegnati al proprietario dell’esercizio commerciale.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su