Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Spari a Memphis: due impiegati delle poste uccisi da un collega

L'assalitore è poi morto suicida. Sul posto anche l'Fbi

Washington – Tragedia a Memphis, nel Tennessee. Due impiegati delle poste sono morti martedì in una sparatoria sul posto di lavoro. L’assalitore, un collega, è poi morto, probabilmente suicida, come ha riferito Lisa-Anne Culp, portavoce dell’ufficio dell’Fbi a Memphis citata dalla Cnn. (fonte Adnkronos)