Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Papa Francesco tona ad Assisi per abbracciare e pregare con i poveri di tutta Europa

Il 12 novembre il Pontefice sarà per la quinta volta nella cittadina umbra in vista della Giornata Mondiale dei Poveri

Città del Vaticano – Papa Francesco torna ad Assisi. Lo farà il 12 novembre in vista della Giornata Mondiale dei Poveri che si celebrerà domenica 14 novembre. Bergoglio sarà nella cittadina umbra per condividere una giornata di preghiera e dialogo con le persone maggiormente in difficoltà, recentemente aumentate a causa delle crisi innescate dalla pandemia.

La Giornata dedicata ai poveri è alla sua quinta edizione e a promuoverla è il Pontificio Consiglio per la Nuova evangelizzazione: “Il Papa si recherà in forma privata ad Assisi venerdì 12 novembre, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli. Francesco incontrerà in forma privata – si legge in una nota del Dicastero guidato da monsignor Rino Fisichella – un gruppo di cinquecento poveri provenienti da diverse parti dell’Europa e trascorrerà con loro un momento di ascolto e preghiera”.

Questa è la quinta volta di Papa Francesco ad Assisi dopo la visita del 4 ottobre 2013, quella del 4 agosto 2016, quella del 20 settembre dello stesso anno per la Giornata di preghiera e infine del 3 ottobre 2020, in forma privata a causa dell’emergenza Covid, per la la firma della sua enciclica “Fratelli tutti”. E anche quella del prossimo mese sarà “in forma privata”, con la presenza dunque dei soli invitati, a causa delle restrizioni che permangono per la pandemia Covid.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano