Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, ruba il cellulare in una boutique del centro: acciuffato da un commesso

I Carabinieri che si trovavano a passare sono intervenuti e hanno arrestato il ladro

Roma – I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Farnese hanno arrestato un cittadino eritreo di 44anni, senza fissa dimora e già con precedenti, per il reato di tentato furto aggravato.

L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno di un esercizio commerciale in via dei Giubbonari, ha rubato lo smartphone di una commessa lasciato incustodito su un bancone, approfittando di un suo momento di distrazione. Il 44enne, però, è stato scoperto dalla donna che lo ha messo in fuga e ha attirato l’attenzione di un collega dell’esercizio commerciale adiacente che lo ha raggiunto e bloccato.

I Carabinieri, in transito in quel momento, hanno notato la scena e lo hanno arrestato. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla legittima proprietaria.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo