Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ballottaggio 2021 a Roma: Roberto Gualtieri verso la vittoria

Secondo l'ultima proiezione il candidato del centrosinistra è al 59,9%

Roma – Ballottaggio per il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri verso la vittoria. Il candidato del centrosinistra è in testa con il 59,9% sul candidato del centrodestra Enrico Michetti con il 40,1% al ballottaggio, in base alla seconda proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai, con una copertura del campione del 39%.

Secondo l’instant Poll di Quorum/Youtrend per Sky Tg24 Gualtieri è in testa con il 58-62% su Michetti con il 38-42%. Secondo la I proiezione flash di Swg-La7, con una copertura del 10%, Gualtieri è al 57,2-59,2% mentre Michetti è al 40,8-42,8%.

Applausi hanno accolto al comitato di Gualtieri il primo exit poll. Poi l’abbraccio tra Gualtieri e Nicola Zingaretti. Se i dati dell’exit poll dovessero essere confermati, il candidato sindaco del centrosinistra dovrebbe tenere un comizio a piazza Santi Apostoli verso le 18. Prima dovrebbe fare un passaggio nella sede del Pd al Nazareno. ‘’Non possiamo che essere molto soddisfatti. Aspettiamo dati più consolidati ma mi sembra che Il trend ci dica con chiarezza che siamo di fronte alla vittoria di Roberto Gualtieri’, ha detto Beatrice Lorenzin, presidente del comitato Gualtieri.

Enrico Letta è al Nazareno con lo stato maggiore del Pd per seguire lo spoglio del ballottaggio. I primi dati, relativi alle intenzioni di voto, specie per quel che riguarda Roma e Torino hanno subito regalato un sorriso ai dirigenti dem, anche se ancora l’atmosfera è molto tranquilla e nessuno si sbilancia. Lo stesso segretario non dovrebbe commentare i dati se non a risultati ben definiti. In particolare, i dem tengono d’occhio il dato di Trieste, dove si profila un testa a testa. Con Letta al Nazareno sono presenti tutti i big, il vice segretario Provenzano, le capigruppo parlamentari Malpezzi e Serracchiani, Francesco Boccia, Matteo Ricci e i componenti della segreteria a partire dal coordinatore Marco Meloni.

Al comitato di Michetti, affollato di giornalisti e meno di esponenti politici – al momento solo il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, il deputato di Fratelli d’Italia Paolo Trancassini e il consigliere regionale di FdI Chiara Colosimo che restano chiusi ai piani alti in attesa dell’arrivo del protagonista del ballottaggio – c’è stato un silenzio assoluto al momento degli exit poll. Ci sono ancora un paio d’ore di tempo per l’arrivo di Michetti, previsto non prima delle 17. (fonte Adnkronos)