Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

I 38 voti della vittoria: a Formia è Gianluca Taddeo il nuovo sindaco

Rimonta last minute per Taddeo, che, anche se di pochi voti, era indietro sul competitor fino alla 35esima sezione

Formia – E’ stata una campagna elettorale avvelenata, a tratti avvelenatissima. Fino alla fine. Con un fotofinish che, per soli 38 voti di distacco, premia Gianluca Taddeo, incoronandolo nuovo sindaco di Formia, dopo la crisi di governo dello scorso dicembre e dieci mesi di commissariamento.

Il “mistero” del seggio di San Giulio

Questa seconda giornata di ballottaggio, si è aperta con un ultimo atto che sembrerebbe la cornice (im)perfetta per spiegare quello che è stato il clima di tutta la campagna elettorale: nel seggio n°20, quello di S.Pietro/S.Giulio, infatti, in mattinata è avvenuto un fatto increscioso, che ha scatenato la polemica tra i formiani: è stato sospeso il presidente del seggio, a seguito di alcune segnalazioni per presunte irregolarità (di cui, al momento, non se ne conosce l’entità), fatte dal Commissariato al Comune, che ha poi deciso di sollevare il citato presidente dall’incarico, sostituendolo con il vicepresidente del seggio.

La rimonta last minute di Taddeo

Ma quella del seggio numero 20 non è stata l’unica sorpresa per i formiani: fino a 5 sezioni dalla fine, infatti, il candidato Amato La Mura era in vantaggio sul suo avversario, Gianluca Taddeo, nonostante il gap di voti fosse comunque minimo.

Poi, all’improvviso, è arrivata la rimonta di Taddeo, che, scrutinata l’ultima sezione, è risultato essere il vincitore del ballottaggio e, quindi, il nuovo sindaco di Formia. Per lui 7498 voti, raccogliendo il 50,13% dei consensi, contro i 7460 voti raccolti da La Mura, che gli è valso la conquista del 49,87%.

Una vittoria sudatissima, arrivata letteralmente al fotofinish e per una manciata di voti: 38 per la precisione.

Una vittoria che arriva con un altro dato importante alla mano: oltre la metà della città non è andata a votare. Si è recato alle urne, infatti, solo il 47,18% dei formiani, contro il dato (comunque in leggera flessione) del 63,53% del primo turno.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia