Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Lavori anti-erosione a Ostia Levante, le associazioni di Ostia diffidano la Regione

La diffida porta la firma di Federbalneari Roma, Anab-Sezione Lazio, Ostia Surf e altre importanti associazioni del litorale romano

Ostia – Le associazioni di Ostia si schierano contro i lavori annunciati nei giorni scorsi dalla Regione Lazio per salvaguardare Ostia Levante dall’erosione costiera (leggi qui).

Federbalneari Roma, Anab-Sezione Lazio, Il Cavalluccio Marino, Co.Ge.Mo-Consorzio di gestione e tutela dei molluschi e Ostia Surf hanno infatti firmato una diffida a procedere con la realizzazione dei pennelli a T, considerati troppo pericolosi per la conservazione dell’ambiente circostante.

Siamo molto preoccupati per gli effetti negativi che quest’opera può generare sull’ambiente emerso e sommerso circostante – spiegano dall’Anab -, ovvero processi di erosione della costa nelle zone limitrofe, formazione di correnti di ritorno, aderenti al pennello e/o tra un pennello e l’altro, che sono molto pericolose per i bagnanti, che così rischiano di annegare. E si rischiano anche conseguenze negative legate ad habitat naturali, al mantenimento delle biodiversità marine e dunali sui tratti di spiaggia della tenuta presidenziale e in quelle di Castelporziano e Capocotta”.

“Per questo – raccontano – abbiamo deciso di sostenere e fare nostra la diffida avanzata dalle altre associazioni. Quello che ci chiediamo è se non esistano soluzioni differenti più in linea con la ‘transizione ecologica’ sostenibili paesaggisticamente, ambientalmente ed economicamente”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio