Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fuori dai migliori dieci dell’atletica, Tamberi: “Contano solo i risultati”

Diverse le reazioni alla decisione della World Athletics di escludere Gimbo e Jacobs. Malagò: “Mancanza di rispetto”

Roma - Non è affatto d’accordo con la scelta della World Athletics Giovanni Malagò. La Federazione Internazionale di atletica leggera ha escluso dai primi dieci migliori del mondo (candidati a vincere l’Oscar della disciplina) Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi (leggi qui). Ori olimpici nei 100 metri e nella 4x100 e nel salto in alto.

Al termine della Giunta di questa mattina, il Presidente del Coni ha espresso il suo disappunto: “Una mancanza di rispetto”. Ha immediatamente chiamato al telefono Anna Riccardi Malagò, che per l’Italia è membro della Iaaf: “Ci sono varie interpretazioni”. Ha chiarito il numero uno dello sport italiano, riportando le parole della dirigente italiana: “Lasciare fuori Gimbo e Marcell è una cosa profondamente sbagliata”. Ha ribadito Malagò. Il presidente della Federazione Italiana Atletica Leggera, Stefano Mei, ha detto: “Prendiamo atto della scelta. Sono stupito, ma nessuna tragedia”.

Intanto anche Gimbo ha commentato l’esclusione: “A quanto pare non saremo noi a vincere l’Oscar, ma nessuna nazione come l’Italia ha gioito questa estate, grazie alle nostre vittorie”. Lo scrive con animo probabilmente sereno Tamberi sulla sua pagina ufficiale Instagram. Al Corriere della Sera ha dichiarato: “Nella lista ci sono atleti che meritano di più. In questo momento sto riprendendo gli allenamenti per il Mondiale in Oregon. Non mi ha dato troppo fastidio, sono sincero – sottolinea Gianmarco – quello che conta sempre, sono comunque i risultati”.

Si alleano con Gimbo gli altri azzurri. Lo fa in queste ore, la campionessa olimpica di marcia Antonella Palmisano. L’oro della 20 km a Tokyo (leggi qui) scrive su Facebook: “Facciamo rumore – dice l’azzurra riferendosi alle foto ricordo delle medaglie d’oro, la sua e di Massimo Stano, nella marcia, pubblicate con il post - condividiamo tutti questi nostri momenti di gioia, di abbracci, di amicizia che significano molto di più di una top ten…. Rimarremo campioni olimpici di Tokyo 2020 e questi momenti rimarranno segnati per sempre”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HALFSHAVE (@gianmarcotamberi)

(foto@Colombo/Fidal)

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport