Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Poco al debutto in Coppa del Mondo, Sofia Goggia: “Siamo pronte”

L’incarico di portabandiera e nel week end alla prima della stagione. Le Fiamme Gialle: “Siamo fieri”

Mentre il Coni la sceglie come portabandiera alla cerimonia di apertura delle prossime Olimpiadi Invernali di Pechino (leggi qui), Sofia Goggia è carichissima per la prima gara della stagione in Coppa del Mondo.

Questo week end sulle nevi di Soelden, le azzurre debutteranno proprio nella competizione che poi le traghetterà a febbraio ai Giochi. L’azzurra, vincitrice di due Coppe del Mondo di discesa e oro olimpico in carica in specialità, non vede l’ora di iniziare: “Siamo pronte”. Lo dice Sofia, sulle pagine del sito di neveitalia.it. Insieme a lei, anche Michela Moioli avrà la gioia di portare in alto il Tricolore, però al termine delle Olimpiadi. E proprio alle due amiche, il sottosegretario allo sport porge i suoi complimenti su Twitter: “Il vostro entusiasmo aiutò il Paese a vincere la sfida olimpica di Milano Cortina 2026”. Furono loro a parlare davanti all’assemblea del Cio e a coadiuvare la vittoria italiana: “Siamo orgogliosi che porterete il Tricolore – scrive ancora Valentina Vezzali – siete il volto dell’Italia più bella”.

Anche le Fiamme Gialle, la squadra di Sofia, plaudono alla campionessa di casa. L’atleta del V Nucleo di Predazzo ha ricevuto proprio questa mattina l’incarico prestigioso: “E’ davvero festa grande in casa Fiamme Gialle – riporta la nota gialloverde diffusa per la stampa – capacità di rialzarsi, non solo fisicamente, dopo ogni infortunio, resilienza, spirito agonistico e straordinaria professionalità – prosegue la nota – puntiglio nella cura di ogni particolare del suo lavoro, sono le caratteristiche cha hanno portato la Goggia a tagliare i suoi prestigiosi traguardi, cui si aggiunge quello di rappresentare l’intero Paese ai Giochi Olimpici invernali di Pechino”. E conclude: “Siamo fieri di te”.

Si prepara l’Italia femminile del gigante a staccare dal cancelletto di partenza, verso le Olimpiadi. Il Tricolore attende Sofia e anche il sogno bis di una medaglia d’oro (in discesa). Quella della rivalsa, dopo probabilmente, la mancata partecipazione ai Mondiali. La Goggia è pronta, come lei stessa dice.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport