Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia, accusato di aver estorto denaro a una donna finisce ai domiciliari per 2 anni

I Carabinieri hanno arrestato il 52enne del posto in esecuzione a un'ordinanza per l’espiazione di pena

Sabaudia – Stamattina a Sabaudia, militari della locale stazione Carabinieri traevano in arresto un 52enne del posto, in esecuzione dell’ ordinanza per l’espiazione di pena in regime di detenzione domiciliare richiesta dal pubblico ministero Valentina Giammaria ed emessa dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Latina, nonché dell’ordinanza di ammissione alla misura alternativa della detenzione domiciliare disposta dal Tribunale di sorveglianza di Roma.

Il 52enne dovrà scontare presso la propria abitazione, la pena di circa due anni di reclusione per il reato di estorsione di cui si rendeva responsabile nell’anno 2010, nei confronti di una donna.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sabaudia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sabaudia