Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, l’Inps taglia l’assegno di invalidità civile. Petrillo presenta un Odg

Petrillo: "Chiedo di ripristinare l'assegno di invalidità di 287 euro al mese per 13 mensilità che spetta a tutti gli invalidi parziali"

Più informazioni su

Fiumicino – “La recente decisione dell’Inps di tagliare l’assegno di invalidità civile alle persone beneficiarie che svolgono un’attività lavorativa, anche se di poche ore, è grave e comporterà pesanti disagi alle persone con disabilità, che già vivono con redditi bassissimi e che ora avranno difficoltà a svolgere un lavoro per sostenersi”. Lo dichiara il capogruppo della Lista civica Zingaretti in Consiglio comunale e vicepresidente di Pop – Idee in movimento Angelo Petrillo.

“E’ per questo che ho deciso di presentare un ordine del giorno al prossimo Consiglio comunale – spiega – con il quale chiedo al Sindaco e alla Giunta di farsi portavoce presso il Governo e il Ministero per le Disabilità per richiedere il ritiro di quanto stabilito dall’Istituto Nazionale della Previdenza sociale. Chiedo anche di ripristinare l’assegno di invalidità di 287 euro al mese per 13 mensilità che spetta a tutti gli invalidi parziali (dal 74 al 99%), donne e uomini tra i 18 e i 67 anni, che non superino un reddito personale di 4.931 euro l’anno”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino

Più informazioni su