Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Donne, dalla Pisana oltre 1 milione per il contrasto alla violenza di genere

Rifinanziato il fondo per promuovere iniziative, progetti, sostengo ai centri anti violenze ed alle case rifugio

Rifinanziato con 1 milione e 875 mila euro il Fondo per il contrasto alla violenza di genere e per la promozione delle pari opportunità. Lo ha deciso con una delibera la Giunta regionale che ha stanziato così nuove risorse a favore del fondo creato con la legge regionale 4/2014 e destinato a prevenzione, protezione e sostegno delle vittime e alla divulgazione della cultura del rispetto e della non violenza a partire dalle giovani generazioni.

Ad annunciare la notizia è il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che spiega: “Quest’anno la Regione Lazio ha quasi raddoppiato lo stanziamento economico, prevedendo 1 milione e 875 mila euro per le azioni di contrasto e di prevenzione a questo odioso fenomeno che purtroppo ogni giorno ci mostra la sua trasversalità e la sua radicalità. Sappiamo che alla base c’è un approccio culturale difficile da sradicare, basato sul possesso e sulla sopraffazione, ma sappiamo anche che non possiamo rassegnarci e tanto meno fermarci all’indignazione: per questo abbiamo scelto ormai da anni di mobilitarci ed avviare una serie di iniziative, rivolte in particolare all’educazione dei più giovani sul piano del rispetto delle differenze. Si tratta, dunque, di una scelta che viene da lontano e che intende aumentare l’impegno e lottare con concretezza accanto alle donne. Progetti nelle scuole, sostegno ai centri anti violenza e alle case rifugio sono solo alcune delle iniziative che saranno rifinanziate, a dimostrazione nel nostro impegno sul tema e della nostra volontà di prendere una posizione netta e perentoria contro la violenza di genere”.

“Sin dall’inizio del mandato del presidente Zingaretti, il Lazio ha voluto essere la Regione dalla parte delle donne,- conclude l’assessore alle Pari Opportunità, Enrica Onorati –  bandendo e stigmatizzando ogni tipo di violenza e promuovendo azioni concrete ed efficaci per l’empowerment femminile. È per me un orgoglio aver potuto confermare l’impegno della nostra amministrazione nel rifinanziamento della legge 4, arrivando quasi a raddoppiarne i fondi previsti sinora. Grazie a un grande lavoro di squadra, tra donne e per le donne, che ha visto – a vario titolo – protagoniste la Cabina di regia regionale contro la violenza sulle donne, presieduta da Cecilia D’Elia, la Commissione consiliare presieduta dalla consigliera Eleonora Mattia e tutte le consigliere, che hanno speso tempo e lavoro prezioso. Una strada che sono sicura continueremo insieme per altri importanti interventi”.

Bonafoni (Civica Zingaretti): ” Serve un impegno costante diretto”

“Ancora una volta la Regione Lazio rinnova il suo impegno a favore delle donne rifinanziando il Fondo per il contrasto alla violenza di genere e per la promozione delle pari opportunità. Bene il raddoppio delle risorse, quest’anno 1 milione e 875mila euro, che andranno ad affiancare e sostenere le attività di chi ogni giorno dalla prima linea combatte questa piaga, dai centri antiviolenza, alle case rifugio, ai progetti di sensibilizzazione e di educazione rivolti alle giovani generazioni”. Così in una nota la capogruppo della Lista Civica Zingaretti al Consiglio regionale del Lazio Marta Bonafoni.

Contro gli stereotipi che alimentano la spirale della violenza e affliggono la nostra società, fortemente ancorata a una struttura di stampo patriarcale, non basta stigmatizzare e chiedere più sicurezza. Serve un impegno costante diretto a ribaltare un paradigma culturale e un sostegno a tutte quelle associazioni, ong, reti e spazi sociali che hanno fatto della lotta alla violenza di genere una missione. Una strada intrapresa dall’inizio della prima legislatura dalla Regione Lazio a guida Zingaretti, che di anno in anno moltiplica gli sforzi per camminare al fianco delle donne e dei loro diritti”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio