Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo giovedì: medicane in arrivo, con maltempo e burrasche. Ecco dove colpirà previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 28 ottobre 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. una nuova minaccia sta maturando in queste ore sui bacini meridionali, il ciclone mediterraneo che ha portato le recenti alluvioni in Sicilia si sta gradualmente trasformando in qualcosa di più pericoloso, un medicane, termine meteorologico formato delle due parole inglesi Mediterranean ed Hurricane, un uragano mediterraneo. La transizione dovrebbe avvenire tra giovedì e venerdì mentre il centro di bassa pressione tornerà a salire dal Mar Libico verso lo Ionio, pronto a portare una nuova fase di maltempo all’estremo Sud della Penisola dove non si escludono nuovi episodi a carattere alluvionale. Nel contempo un minimo più occidentale a ovest della Sardegna porterà rovesci e temporali sull’Isola.

METEO GIOVEDÌ 28 OTTOBRE: Nord, nel complesso soleggiato pur con qualche velatura o stratificazione in transito e locali addensamenti ma senza piogge sulla Romagna e il relativo Appennino. Centro, molte piogge in Sardegna, anche a carattere di rovescio o di temporale, Soleggiato sui settori tirrenici, qualche addensamento sparso senza fenomeni sull’Adriatico. Sud, variabilità in Sicilia con qualche isolato piovasco, più probabile sui settori occidentali, isolato anche sulla zona ionica. Tendenza in serata-nottata a peggioramento sui settori meridionali ed orientali con l’arrivo di forti temporali e nubifragi. Sole prevalente sul resto del Sud con un po’ di locale variabilità ma senza fenomeni. Temperature stazionarie, venti forti ciclonici sui bacini meridionali. Mari agitati i bacini meridionali con burrasche su Ionio e Stretto di Sicilia, mossi gli altri.

Evoluzione meteo Lazio

GIOVEDI’: giornata stabile sulle regioni del medio Tirreno, tra sole e qualche innocuo strato di passaggio, specie sulle zone occidentali e costiere. Temperature minime in calo, specie sulle aree interne e fondovalle appenninici riparati dal vento, qui su valori anche di 3-5°C. Venti moderati-tesi da Nordest su Toscana, Umbria e medio-alto Lazio, mentre sul basso Lazio risulteranno variabili ed in prevalenza deboli. Mari poco mossi sotto costa, mossi a largo.

Commento del previsore Lazio
Da giovedì giornate stabili in compagnia della stabilità con al più velature in transito, e qualche banco di nubi basse nelle vallate più interne. Probabile guasto nei primi giorni di novembre. Temperature massime complessivamente miti, in calo le minime specie sui settori interni e fondovalle appenninici.
(Fonte: 3B Meteo)

Più informazioni su