Seguici su

Cerca nel sito

Karate, l’Italia della Fiam si prepara per la Coppa Europa Wadokai

Il 6 novembre in gara in Germania. Del Proposto torna sul tatami e Sini è allenatrice

Dopo la pioggia di medaglie arrivata agli Europei dello scorso 4 ottobre, (leggi qui) si apre la strada verso Coppa Europa Wadokai. L’Italia della Federazione Italiana Arti Marziali prosegue la stagione delle competizioni e segna in calendario la data del 6 novembre.

Furono 12 gli allori conquistati in Romania con 4 titoli pesanti sul primo gradino del podio. Il sogno è quello di incrementare le medaglie vinte nell’edizione del 2019 che furono 21. Abbellire una bacheca ricchissima di successi sarà l’intenzione dei campioni della Fiam. La città dove l’Italia scenderà sul tatami sarà quella di Halle in Germania. Sta programmando la Fiam la trasferta e la strategia vincente e lo fa compilando l’elenco degli azzurri che parteciperanno alla competizione. In esso spicca il ritorno del pluricampione mondiale ed europeo Diego Del Proposto. Ci sarà anche Francesca Sini. Da grande campionessa e vincente atleta nel mondo nel kumite, ricoprirà il ruolo di allenatrice federale.

Di seguito i convocati e la delegazione azzurra

Fabrizio Ascone del dojo Mushin Eschilo 2;

Alessandro Montorsi del dojo Corassori;

Emma Monetti del dojo Oriente e Danza;

Luca Bandieri del dojo Corassori;

Claudia Romanelli del dojo Renshi;

Mattia Pasquini del dojo Havana;

Siria Nicoletti del dojo CSI Roma Est;

Samuele Catania del dojo Havana;

Diego Del Proposto del dojo Mushin Eschilo 2;

Giulia Cortesi del dojo Mushin Eschilo 2.

Completano la spedizione: Manuela Negrini: Capo Delegazione; Paolo Gabbarini: Dirigente Federale; Adriano Desideri: Arbitro; Francesca Sini: Coach.

(foto@FederazioneItalianaArtiMarziali – edizione della Coppa Europa Wadokai del 2019)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport