Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Anzio. Beccati con crack, cocaina e proiettili in casa: 2 arresti

I due sono stati trattenuti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima

Anzio – Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno tratto in arresto due soggetti originari di Roma, ma residenti ad Anzio, un 50enne e un 35enne, con numerosi precedenti di polizia.

Nell’ambito di una serie di controlli antidroga ed al termine di alcuni servizi di osservazione, i Carabinieri della Stazione di Lavinio Lido di Enea hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei sospettati, alla ricerca di sostanze stupefacenti e materiale utile alla preparazione delle dosi.

L’esito della perquisizione è stato favorevole, in quanto all’interno delle case sono state trovate numerose dosi di crack e di cocaina, già confezionate e pronte per essere messe sul mercato, oltre ad elevate somme di denaro contante e tutto il materiale utile alla preparazione e confezionamento dello stupefacente. A casa di uno dei due sono inoltre stati trovati 10 proiettili di diversi calibri.

I soggetti sono stati arrestati e trattenuti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima che si terrà questa mattina.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio