Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma. Giro di vite contro lo spaccio: 4 arresti, c’è anche un baby pusher foto

Il ragazzino di soli 15 anni nascondeva 4 panetti di hashish del peso di circa 400 grammi e un tirapugni in ferro

Roma – Nelle ultime ore, nel corso di alcuni controlli antidroga, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 4 persone accusate, a vario titolo, di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di droga. Denunciato anche un minorenne trovato con dosi di hashish.

In particolare, nel corso di un sevizio di osservazione, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Trionfale hanno arrestato un cittadino albanese di 37 anni. L’uomo, a seguito della mirata attività, è stato trovato in possesso di un involucro contenente circa 95 grammi di cocaina e di 14mila euro in contanti, ritenuto provento dell’attività di spaccio, nonché materiale utile alla suddivisione in dosi ed al confezionamento dello stupefacente. Dopo l’arresto il 37enne è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere hanno arrestato un 42enne romano, disoccupato e con precedenti, che è stato individuato in via Pietro Bembo, mentre si aggirava, in atteggiamento sospetto, a bordo della propria autovettura. I militari hanno proceduto al controllo, durante il quale sono state rinvenute e sequestrate 24 dosi di “crack”, del peso di 10 grammi circa, 21 dosi di cocaina del peso di circa 12 grammi, 210 euro in contanti ritenuti provento della pregressa attività di spaccio, nonché materiale per confezionare e tagliare la sostanza. Dopo l’arresto, il 42enne è stato accompagnato presso il proprio domicilio dove rimane agli arresti, in attesa del rito direttissimo.

Questa notte, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno arrestato uno studente romano di 15 anni, notato aggirarsi con fare sospetto in Circonvallazione Gianicolense e allontanarsi frettolosamente alla loro vista. Fermato per un controllo, a seguito della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 4 panetti di hashish del peso di circa 400 grammi e di un tirapugni in ferro. Dopo l’arresto è stato accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di Roma di via Virginia Agnelli, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione Roma La Storta hanno arrestato un imprenditore romano di 42 anni. I militari, a seguito della perquisizione personale e domiciliare, lo hanno sorpreso in possesso di 62 grammi di hashish e di altri 5 grammi di marijuana, della somma contante di 300 euro e di materiale utile al confezionamento della droga. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Infine, i Carabinieri della Stazione Roma Bravetta hanno denunciato a piede libero un ragazzino romano di 14 anni trovato in possesso di 3 g di hashish, un bilancino di precisione e 85 euro.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo