Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Spari, spranghe e una donna investita: far west a Tor San Lorenzo

Lite tra famiglie degenera alle case popolari di Tor San Lorenzo: immediato l'intervento dei militari dell'Arma

Ardea – Scene da far west questo pomeriggio sul litorale di Ardea, dove una lite fra due famiglie è degenerata. Il tutto è accaduto in pochi minuti alle case popolari di Tor San Lorenzo, intorno alle ore 14. In via dei fenicotteri, per motivi da accertare, due famiglie hanno iniziato a litigare. La rabbia esplode e una donna di una delle due famiglie scende in strada con una spranga in mano e inizia a rompere i vetri della macchina di un membro dell’altra famiglia.

L’uomo, urtato da quanto stava accadendo, è salito su un’altra vettura, una Bmw, e ha investito la donna. Immediata la “vendetta”: il figlio della donna è sceso in strada armato di pistola e ha iniziato a sparare all’impazzata, senza però ferire nessuno. Immediato sul posto l’intervento dei carabinieri della compagnia di Anzio, coordinati dal capitano Giulio Pisani che hanno riportato la calma in strada e proceduto agli accertamenti di rito, con annessa perquisizione, trovando ella casa dell’uomo che ha sparato mezzo chilo di cocaina, 60 grammi di marijuana e un caricatore di pistola. 

I Carabinieri hanno arrestato colui che ha investito la donna lasciandola gravemente ferita a terra in stato di incoscienza. Si tratta di un 20enne italiano.

In arresto anche il figlio della donna investita, un incensurato di 29 anni, anch’egli residente in via dei Fenicotteri a Tor San Lorenzo.

Entrambi, che passeranno la notte nelle celle della Compagnia di Anzio, verranno associati in carcere con le accuse di tentato omicidio, porto e detenzione abusivi di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea