Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Latina, lite finisce a coltellate: tre denunciati

La Polizia è intervenuta presso l'abitazione a seguito di una segnalazione anonima.

Più informazioni su

Latina – La Polizia di Latina nella serata di ieri, domenica 14 novembre 2021, è intervenuta presso un’abitazione del centro cittadino in risposta ad una segnalazione anonima pervenuta al centralino di soccorso pubblico “113” per una persona ferita con un coltello.

Intervenuti immediatamente, i poliziotti della Volante hanno subito notato delle tracce di sangue che terminavano innanzi alla porta di un’abitazione, al cui interno erano presenti due cittadini di anni 47 e di anni 58. Gli stessi, nonostante le vistose macchie ematiche presenti anche all’interno dell’abitazione, hanno sin da subito mostrato scarsa collaborazione, sminuendo la gravità del fatto.

Stante l’ambiguità delle dichiarazioni, con uno dei due che ha addirittura dichiarato di essersi ferito autonomamente, senza però presentare alcuna lesione, gli Agenti hanno interrogato anche gli altri condomini finché, ormai consapevole di come la verità stesse per affiorare, uno dei due ha ammesso di aver ferito con un coltello un terzo connazionale, soccorso poco prima da un’autoambulanza e trasportato all’ospedale “Santa Maria Goretti”, dove gli è stata riscontrata una ferita da arma da taglio con prognosi di gg. 10 (dieci) s.c.

La vittima, un terzo uomo di anni 45, ha tentato di ridimensionare l’accaduto, fornendo anche lui una versione poco attendibile circa lo svolgimento dei fatti.

Sulla base degli elementi raccolti, anche con l’intervento della Polizia Scientifica, e delle varie testimonianze acquisite, uno degli uomini è stato indagato in stato di libertà perché responsabile di lesioni aggravate, mentre gli altri due, in considerazione delle dichiarazioni rese – evidentemente volte ad eludere le indagini – sono stati denunciati per il reato di favoreggiamento personale.

Sono in corso ulteriori investigazioni finalizzate a determinare con certezza le cause all’origine del ferimento.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina

Più informazioni su