Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali, tris di finali per l’Italkarate: anche Crescenzo per l’oro nel kumite

Il campione mondiale del 2018 ci riprova. Sabato in gara per la storia e la rivincita

Dubai – L’intenzione era quella di rifarla la finale, per riprendersi l’oro. Angelo Crescenzo lo farà sabato prossimo. Il campione iridato del 2018 nel peso del kumite dei 60 kg, tenterà di nuovo la storia.

Si è qualificato poco fa ai Mondiali di karate in svolgimento a Dubai ed è il terzo azzurro a giocarsi il primo posto nel combattimento. Dopo Simone Marino e Silvia Semeraro, ecco Angelo a salire sul tatami centrale per riprendersi il sorriso e la rivincita personale. Ha vinto tutti gli incontri disputati ai preliminari, superando anche la semifinale per due a zero a favore. Ha siglato già un record Angelo. E’ il secondo azzurro ad andare in finale in questa categoria di peso, dopo il grande Nicola Simmi.

Ha due argenti europei in palmares, insieme a una miriade di medaglie nazionali e internazionali. Ha partecipato alle Olimpiadi di Tokyo, ma ha dovuto lasciare le eliminatorie per infortunio. Ha una possibilità preziosa Crescenzo per farsi rivalere sul destino. Lo sport lo fa, come la vita. E il karate insegna.

(foto@fijlkam)

Il Faro online – licca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport