Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Scherma paralimpica, in Coppa del Mondo Lambertini è oro nella spada

L’azzurro commosso festeggia la vittoria con Bebe Vio, sua speciale tifosa. Pasquino è argento nella sciabola

Pisa – Suona l’Inno di Mameli nel day-2 della tappa di Coppa del Mondo di scherma paralimpica a Pisa. L’Italia svetta infatti sul gradino più alto del podio grazie a Emanuele Lambertini, che trionfa nella gara di spada maschile categoria A.

Ma è solo una delle quattro medaglie di giornata per la Nazionale azzurra che festeggia anche il secondo posto di Rossana Pasquino nella sciabola femminile categoria B e i due bronzi vinti da Matteo Dei Rossi nella prova degli spadisti categoria A (a far compagnia sul podio a Lambertini) e da Michele Massa nel fioretto maschile categoria B.

Un venerdì straordinario, insomma, all’ombra della Torre Pendente: dopo il triplo podio azzurro nella giornata inaugurale (con il secondo posto di Matteo Betti e il terzo di Emanuele Lambertini nel fioretto maschile categoria A e la seconda piazza di Rossana Pasquino nella spada femminile categoria B), oggi il Tricolore sventola ancora più in alto per la soddisfazione dei tre CT Francesco Martinelli (spada), Marco Ciari (sciabola) e Simone Vanni (fioretto) e del coordinatore del settore paralimpico Dino Meglio.

Copertina tutta per Emanuele Lambertini che nella spada maschile categoria A sciorina una prestazione straordinaria. Nell’ordine, il francese Cursiefen, il polacco Nalewajek e il tedesco Schmidt cadono sotto i colpi dell’emiliano che in semifinale si trova ad affrontare il derby azzurro contro Matteo Dei Rossi. Il veneto aveva invece guadagnato la certezza di un posto sul podio vincendo prima con l’indiano Bidlan, poi contro il tedesco Waddel, infine aggiudicandosi per 15-14 il quarto di finale tutto italiano contro Edoardo Giordan (sesto classificato).

In semifinale Lambertini batte Dei Rossi per 15-11 e completa poi il capolavoro in finale imponendosi con un secco 15-7 sul turco Akkaya, che nei quarti aveva negato un posto sul podio a Matteo Betti (settimo posto per il senese) battendolo all’ultima stoccata. Ha chiuso in 36esima piazza Elio Iozzi.

Per Lambertini urlo di gioia e abbraccio con Bebe Vio, che ha seguito i suoi compagni al PalaCus di Pisa in veste di tifosa speciale.

Seconda medaglia d’argento in due giorni invece per Rossana Pasquino: dopo la spada, la sciabola, sempre nella categoria B. La prof campana, testa di serie numero 1 dopo un grande girone, ha superato la polacca Pacek e poi in semifinale la tedesca Tauber, arrendendosi solo in finale, per 15-14, alla georgiana Khetsuriani.

Nella stessa gara, decimo posto per Matilde Spreafico. Emozionante medaglia di bronzo per Michele Massa nel fioretto maschile categoria B. Il marchigiano, dopo aver superato nei quarti l’ungherese Gergely, ha coronato il sogno del suo primo podio in Coppa del Mondo, cedendo poi in semifinale al francese Vandon.

Infine, nella spada femminile categoria A, settimo posto per Veronica Martini, a seguire Sofia Brunati (decima), Rebecca D’Agostino (undicesima), Sofia Della Vedova (12esima) e Letizia Baria (16esima).

Domani, a Pisa, terza giornata della Coppa del Mondo di scherma paralimpica con le gare di fioretto femminile categoria B, sciabola maschile categoria A, sciabola maschile categoria B e fioretto femminile categoria A.

Tutte le fasi finali saranno trasmesse in diretta streaming sul sito www.federscherma.it sul canale Youtube della Federazione Italiana Scherma e sulla pagina ufficiale Facebook della FIS. Sui canali social della Federscherma, inoltre, il foto-racconto della manifestazione.

(foto@AugustoBizzi)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport