Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Valentina Rodini: “L’oro olimpico frutto della crescita alle Fiamme Gialle”

La canottiera campionessa a Tokyo nel doppio pesi leggeri premiata a Sabaudia. Prossima tappa Parigi

Sabaudia – Valentina è cresciuta. Sportivamente e umanamente. Una splendida donna oggi, come lo era l’atleta di ieri giovanissima, quando a pagaiate continue si prendeva la ribalta internazionale e firmava gare incredibili. E’ una campionessa olimpica nel 2021 sancendo una carriera eccezionale in completa ascesa.

Valentina Rodini e Federica Cesarini oro alle Olimpiadi di TOkyo (foto@canottaggio.org)

La Rodini azzurra sorride con gioia e con particolare soddisfazione ammirando la sua bacheca piena di medaglie. Quell’oro olimpico nei ‘pesi leggeri’, la barca nella quale si è imposta e con epilogo inatteso, insieme a Federica Cesarini a Tokyo, brilla e fa da apripista a futuri successi. Campionessa europea nel doppio pesi leggeri a Varese, pochi mesi prima delle Olimpiadi e argento nell’edizione precedente. Il primo posto ai Giochi del Mediterraneo conquistato nel 2018 e il bronzo nel 2015 alle Universiadi. La storia parla per Valentina e racconta di un’atleta in crescita, che viene coccolata dalle Fiamme Gialle di Sabaudia e premiata dalla Guardia di Finanza.

E’ accaduto lo scorso 22 novembre presso la Caserma del III Nucleo Atleti. Al Teatro Fiamme Gialle e insieme ai suoi compagni gialloverdi di Nazionale e colleghi della canoa, l’azzurra ha ricevuto il premio prezioso dalla sua squadra di appartenenza: “Una meravigliosa famiglia e sono felice di farne parte e di aver contribuito ad accrescerne il prestigio”. Ha detto Valentina. E parlando proprio di quella vittoria olimpica in Giappone, ha sottolineato: “Se sono riuscita a vincere l’oro alle Olimpiadi è anche grazie alle Fiamme Gialle che hanno creduto in me e mi hanno supportato sotto ogni aspetto. Ricevere un riconoscimento da loro mi rende orgogliosa e mi sprona a dare ancora di più”.

Ecco Parigi all’orizzonte. E’ il nuovo traguardo triennale dell’Italia Team. Valentina riprende remi e barca per incamminarsi verso il podio. Pian piano, arriva un altro successo. Il talento parla. E la Rodini lo fa con pagaiate e determinazione.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport