Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

“Oltre il muro”: ad Anzio un evento sociale in sostegno delle vittime di violenza di genere

L'Assessore Velia Fontana: "Attivo l'infopoint sociale informativo dell'Ente"

Anzio – Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale per il contrasto alla violenza di genere, con la manifestazione “Oltre il muro” di domenica 28 novembre, in Piazza Pia, organizzata dall’Associazione “Mi chiamava Principessa” e patrocinata dal Comune di Anzio, fortemente voluta dal Sindaco, Candido De Angelis, e dall’Assessore alle politiche sociali, Velia Fontana.

In Piazza Pia, sarà presente uno stand direttamente gestito dal personale dei Servizi Sociali di Anzio, assistenti sociali, psicologi ed amministrativi, finalizzato ad informare l’utenza sui servizi alla persona erogati dall’Ente, sui centri antiviolenza e sulle procedure adottabili.

“Insieme all’infopoint del Comune – spiega l’Assessore alle Politiche sociali Velia Fontana – l’Associazione – Mi chiamava Principessa – sarà in Piazza Pia con scuole di danza, laboratori teatrali, volontari dell’Avis ed altre Associazioni per una manifestazione caratterizzata da performance artistiche e momenti di confronto, oltre che da un concorso di poesia a tema, per sensibilizzare sul drammatico problema della violenza di genere. Colgo l’occasione per ringraziare sentitamente tutte le realtà del nostro territorio, i dipendenti dei Servizi Sociali, la Squadra operai e l’Ufficio pubblica illuminazione, che hanno fattivamente collaborato all’importante progetto.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio