Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Variante sudafricana, Zebre Rugby: “Avuto l’ok per il rientro in Italia”

La squadra a Città Del Capo per lo United Rugby Championship. Dalai: “Solo messaggi di cortesia dalla Farnesina”

“Abbiamo appena avuto l’ok e partiremo domattina dal Sudafrica” dopo lo stop al rientro in Italia per la variante sudafricana Omicron.

Lo dice all’Adnkronos il presidente delle Zebre di Parma, Michele Dalai, con i suoi ragazzi a Città del Capo per il torneo United Rugby Championship, campionato del quale fanno parte anche squadre sudafricane, gallesi, irlandesi e scozzesi, che partiranno con loro a bordo del volo charter dell’Urc dopo aver subìto -come chiunque in viaggio nel paese- lo stop nuova variante del Covid.

“Ancora non sappiamo l’orario né se l’aereo farà uno stop in Italia o andrà direttamente a Londra, ma abbiamo fatto un test rapido oggi, un molecolare poco fa e siamo tutti negativi. Ne faremo un altro domani. Partiamo grazie al lavoro degli organizzatori del torneo. La Farnesina? Solo messaggi di cortesia –dice Dalai-, abbiamo sentito il console ma diciamo che non è stata parte proattiva in questa vicenda”. (Adnkronos)

(foto@ZebreRugby/Facebook)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport