Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, cuore e grinta: Abraham doma il Toro

Tre punti che permettono alla squadra di Mourinho di consolidare il quinto posto della classifica tornando a -3 dall’Atalanta

Roma – La Roma supera il Torino, raggiunge i 25 punti in classifica, quinta dietro l’Atalanta a 28 punti dopo la vittoria contro la Juventus: punteggio finale all’Olimpico 1-0. A decidere Abraham già dal 33’. Vittoria molto sofferta fino alla fine ma forse aiutata dall’uscita di Andrea Belotti, infortunato e aiutato ad andare in panchina da due membri dello staff senza poter appoggiare la gamba destra, ulteriore problema per Ivan Juric.

Nel primo tempo Tammy Abraham segna dopo un vero capolavoro di infiltrazione in area avversaria di Henrikh Mkhitaryan. L’inglese riceve di sinistro, si gira fulmineo e insacca la palla in rete a destra al 33’. Al 37’ El Shaarawy viene atterrato in dribbling, il rigore viene assegnato ma dopo oltre 5 minuti di consultazione al Var revocato per un fallo di fuorigioco di Abraham: i minuti da recuperare saranno 6, e sul finire un colpo di testa di Belotti impensierisce la Roma ma non va in rete. Da segnalare l’uscita nel primo quarto d’ora di Lorenzo Pellegrini dolorante alla gamba destra dopo un contrasto sostituito da Carles Perez. (fonte Adnkronos, foto Twitter @OfficialASRoma)