Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Rubano il defibrillatore dalla Roma-Lido e lo vendono online. Ma all’incontro si presenta… la Polizia

Avevano rubato l'apparecchio dalla stazione di Ostia Antica e l'avevano messo in vendita online. Peccato, però, che nell'annuncio fossero incappati gli agenti del X Distretto Lido

Ostia – Hanno rubato il defibrillatore della stazione di Ostia Antica e hanno tentato di rivenderlo online. Trovato l’acquirente, pensavano di averla fatta franca: peccato, però, che all’incontro si sia presentata… la Polizia di Stato.

Tutto è iniziato giovedì scorso, il 25 novembre, quando le guardie giurate che sorvegliano le banchine della Roma-Lido hanno avvisato alla Polizia di Stato la scomparsa dell’apparecchio dalla stazione di Ostia Antica, rubato – come è stato poi rivelato dalle registrazioni delle videocamere di sorveglianza – da un ragazzo.

Pochi giorni più tardi, l’Italpol ha segnalato alle forze dell’ordine un annuncio di vendita online piuttosto sospetto: un defibrillatore, rivelatosi essere proprio quello trafugato dalla stazione lidense.

Così, i poliziotti del X Distretto Lido hanno deciso di fingersi un acquirente interessato a comprare il prezioso salvavite, fissando un appuntamento per oggi, martedì 30 novembre, nel borghetto di Ostia Antica. All’incontro si sono presentati un 18enne e un 20enne, immediatamente bloccati dagli agenti in borghese. Entrambi hanno precedenti penali, e sono stati denunciati a piede libero.

Notizia in aggiornamento…

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio