Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, arriva il servizio di Radioterapia all’ospedale San Paolo

Porrello e De Paolis: "L'impegno pubblico dell'assessore D'Amato è un importante passo in avanti"

Nei giorni scorsi l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato è stato a Civitavecchia per una visita all’ospedale San Paolo. Nel corso della visita, come riportato da alcuni quotidiani locali, l’assessore ha dichiarato “La radioterapia arriverà, useremo i fondi del PNRR. Ci stiamo lavorando“.

Decisamente soddisfatti i consiglieri regionali del territorio Gino De Paolis e Devid Porrello: “Quello sulla radioterapia è un impegno che parte da lontano – afferma Gino De Paolis – e che aveva compiuto importanti passi in avanti già ad agosto, quando il consiglio regionale approvò un emendamento presentato a mia prima firma per l’attivazione di questo servizio presso la Asl Rm4. La sanità pubblica deve intercettare le esigenze dei territori ed il nostro, purtroppo, è un territorio che ha una percentuale di malati oncologici superiore alla media. L’impegno pubblico dell’assessore è una importante novità ed in qualità di consigliere regionale sarò disponibile a supportare tutte le iniziative che si renderanno necessarie per l’ottenimento di questo importante risultato”.

“La radioterapia è un servizio quanto mai necessario alla nostra Civitavecchia – afferma Devid Porrello – ed il pendolarismo della cura è un tristissimo fenomeno da debellare al più presto. Non finiremo mai di ringraziare abbastanza i volontari dell’Adamo e quanti si impegnano in prima persona per alleviare le sofferenze dei nostri cari e siamo soddisfatti dell’impegno pubblico dell’assessore. Mi auguro che i tempi per la realizzazione di radioterapia possano essere accorciati nella misura maggiore possibile, si tratta di un servizio che il nostro territorio non può più aspettare e sulla quale c’è la massima convergenza di tutte le forze politiche e sociali”.
(Il Faro online)