Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Lettere al direttore

Focene, spartitraffico su via Coccia di Morto: “L’ho visto all’ultimo secondo. Ho rischiato l’incidente” foto

L'allarme di una residente: "La paura è stata tanta. Sono troppo pericolosi"

Fiumicino – “L’ho visto all’ultimo secondo, l’ho superato a circa 10 centimetri di distanza dalla mia macchina, la paura è stata tanta“. Così Antonella Gaglioli di Emergenza Focene racconta in una lettera indirizzata a ilfaroonline.it e da lei inviata sia al Comune, che al Sindaco di Fiumicino, un incidente sfiorato a causa dei nuovi spartitraffico che sono stati installati su via Coccia di Morto all’altezza di Focene.

“Stavo percorrendo viale Coccia di Morto di sera, da Focene a Fiumicino, – racconta Antonella – l’ultimo spartitraffico l’ho visto all’ultimo secondo, l’ho superato a circa 10 cm di distanza dalla mia macchina, la paura è stata tanta. Non contesto il lavoro fatto, non è compito mio, ma della polizia locale che si occupa della viabilità. Non sarebbe meglio per tutti segnalare in modo ‘vistosto’ quella pericolosità in mezzo alla strada che in quel punto si restringe?”

Per raggiungere Focene da Fiumicino, il problema è lo stesso: di sera, e soprattutto di notte, la poca illuminazione non rende ben visibili gli spartitraffico, che potrebbero causare gravi incidenti. Chi di dovere si prenda la responsabilità della sicurezza di noi cittadini. Vi prego di prendere in considerazione il problema”.

Antonella Gaglioli

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino