Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nasce nel Lazio il Consorzio industriale più grande d’Italia

Orneli: "Il progetto prevede la fusione in un unico organismo dei cinque consorzi industriali del Lazio (Cassino, Frosinone, Roma-Latina, Sud Pontino, Rieti)"

“Nasce nel Lazio il Consorzio industriale più grande d’Italia, uno strumento fondamentale per rilanciare l’attrazione degli investimenti e per rafforzare le politiche industriali di sviluppo del nostro territorio”. Lo dichiara l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione della Regione Lazio, Paolo Orneli in occasione del completamento del progetto di fusione in un unico organismo dei cinque consorzi industriali del Lazio (Cassino, Frosinone, Roma-Latina, Sud Pontino, Rieti).

“Con la fusione, il Lazio fa un nuovo passo avanti nella costruzione di una regione più semplice, più competitiva e più utile per cittadini e imprese“.

Leodori: “Più sviluppo e crescita per le imprese del Lazio”

Aumentare la competitività delle imprese, offrire occasioni su mercati diversificati e massimizzare i risultati degli investimenti in corso e di quelli futuri: sarà possibile grazie alla fusione dei cinque consorzi industriali del Lazio, Cassino, Frosinone, Roma-Latina, Sud Pontino e Rieti. Nasce non solo nasce il Consorzio industriale più grande del nostro Paese, ma prende vita un organismo che sarà certamente in grado di generare crescita economica nella nostra regione“. Così in una nota il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

Un ente che abbiamo fortemente voluto e sostenuto con l’obiettivo di rendere più forte e competitivo il comparto industriale del nostro territorio. Nel promuovere e realizzare gli interessi finanziari dei partecipanti, il neonato consorzio ne rappresenterà anche un punto di riferimento e di incontro, utile a favorire politiche di sviluppo di più ampio respiro, a collegare gli interessi e gli obiettivi dei singoli e ad intraprendere strategie di livello internazionale, offrendo così nuova benzina ai motori dell’economia del Lazio che mai come adesso hanno bisogno di procedere velocemente”.

Acampora: “Una sfida ambiziosa che, uniti, riusciremo a vincere”

“Il Consorzio Industriale del Lazio da oggi è realtà. È il Consorzio più grande d’Italia e dovrà essere l’occasione di rilancio delle nostre imprese e dei nostri territori. Uno strumento di forza che garantirà nuove opportunità di crescita e sviluppo. Il mio personale augurio al nuovo presidente Francesco De Angelis”. Lo dichiara in una nota il presidente della Camera di Commercio di Frosinone e Latina, Giovanni Acampora.

“Un ente, del quale la nostra Camera di Commercio è socio di maggioranza relativa, – spiega il Presidente – che abbiamo fortemente voluto e sostenuto con l’obiettivo di rafforzare e promuovere gli interessi delle imprese delle province di Frosinone e Latina. Il Consorzio Industriale del Lazio dovrà favorire nuove politiche di sviluppo, essere un punto di incontro che possa attuare un’azione sinergica volta ad intraprendere strategie per sostenere gli obiettivi del tessuto imprenditoriale. Da oggi siamo chiamati ad una nuova sfida, quella di valorizzare le realtà produttive dei nostri territori e di rilanciare l’economia del Lazio incentivando gli investimenti. Una sfida ambiziosa che, uniti, riusciremo a vincere”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio