Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Latina, vandalizzano la scuola e postano il video sui social: beccati tre minorenni

Il video dove i tre ragazzi imbrattavano i banchi con la polvere antincendio dell'estintore era diventato virale, finendo anche nelle mani dei carabinieri

Latina – Nel corso della giornata di ieri i Carabinieri di Latina hanno deferito all’Autorità Giudiziaria per i minorenni di Roma tre adolescenti del luogo che, la notte tra il 1 e il 2 dicembre, dopo essere entrati attraverso una finestra all’interno di un istituto secondario di primo grado, sito in uno dei borghi, hanno prelevato un estintore lì installato, e l’hanno svuotato all’interno dei locali con il chiaro intento di imbrattare le aule, ricoprendo i banchi di polvere antincendio. Quella che i minori, evidentemente, hanno ritenuto una goliardata, è stata dagli stessi filmata con un telefonino e postata immediatamente sui social.

Il video, divenuto virale, è finito anche nelle mani dei Carabinieri i quali, avviate immediatamente le indagini, sono riusciti ad identificare inizialmente il giovane autore materiale del gesto il quale, impugnando l’estintore, ha effettivamente imbrattato la scuola, e successivamente risalire all’identità degli altri due ragazzi. I tre sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per danneggiamento in concorso.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina