Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma-Lido come un girone dantesco: altro guasto, linea interrotta

Per ovviare ai disagi dei pendolari sono state attivate navette sostitutive

Ostia – Un guasto tecnico alla stazione di Acilia ha interrotto, stamattina, la circolazione ferroviaria della Roma- Lido. La linea è completamente paralizzata da Eur Magliana a Lido Centro. Per ovviare ai disagi dei pendolari sono state attivate navette sostitutive. Solo ieri Atac aveva annunciato la riapertura della tratta Lido Centro-Cristoforo Colombo (“tagliata fuori” dal settembre scorso leggi qui).

Corrotti: “Pendolari nel caos”

“Sulla tratta Roma-Lido niente treni dalle 6:30 di questa mattina tra Ostia e Magliana in entrambi i sensi di marcia, e migliaia di pendolari sono stati costretti ad affidarsi a soluzioni alternative per arrivare in tempo a scuola o sul posto di lavoro. Col passare del tempo i disagi per i 55mila pendolari della tratta diventano sempre più frequenti: un treno fantasma che nessuno sembra più riuscire a vedere ormai da tempo”, il commento di Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio.

Bordoni: “Dal Pd inutili promesse elettorali”

“Con l’intera tratta bloccata Zingaretti ha intenzione di continuare il rimpallo Comune e Regione anche con Gualtieri? Se la Roma-Lido è a pezzi potrebbe almeno iniziare a guardare in casa propria. I cittadini chiedono un’ amministrazione che sappia dare risposte”. Così in una nota il dirigente regionale della Lega Salvini-Premier, Davide Bordoni. “Circolazione interrotta per guasto tecnico presso la stazione di Acilia, uno stop lungo tutta la tratta, bus sostituivi presi d’assaltato e molte promesse tradite da chi voleva rendere la Roma Ostia Lido una metropolitana quando la Regione, nonostante i soldi stanziati, non ha mai risposto al Comune in tutti questi anni. Gualtieri eviti di fare altre promesse che il suo partito ha ampiamente dimostrato di non voler mantenere”.

(Il Faro online)