Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, entra in una sala slot con con il Green pass di un’altra persona: denunciato

Nei guai un 25enne del posto denunciato a piede libero con l’accusa di uso di atto falso

Anzio – I Carabinieri della Compagnia di Anzio, nel corso dei quotidiani servizi di controllo finalizzati alla verifica delle prescrizioni in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19, hanno denunciato a piede libero un ragazzo di 25 anni del posto con l’accusa di uso di atto falso.

Il “furbetto” è stato smascherato in una “sala slot” di Anzio dove per entrare aveva esibito il green pass di un’altra persona. I Carabinieri intervenuti nella sala giochi hanno però verificato anche la corrispondenza con il suo documento e lo hanno scoperto. Inevitabile, per lui, la denuncia a piede libero.

Altre 5 persone, tra cui il titolare di un esercizio commerciale, sono state sanzionate amministrativamente dai Carabinieri per il mancato uso delle mascherine.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio