Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Festa al Cetorelli: inaugurata la pedana del salto in alto con le leggende dell’atletica foto

Pavoni e Marcovaldi tra gli ospiti storici della disciplina. All’evento lo staffettone e i 5 km di Natale

Fiumicino – Voglia di normalità. Tanti bambini e ragazzi a cimentarsi sulle corsie e sulle pedane, la gioia delle famiglie sugli spalti. È quella che si respira all’impianto sportivo, con il rispetto delle regole anti Covid, all’impianto sportivo Vincenzo Cetorelli, per il ritorno dell’atletica in pista nel comune costiero.

Un’occasione, grazie ad un meeting natalizio, per festeggiare il boom di iscritti, oltre 140 ragazzi e bambini, sulla scia dei successi azzurri a Tokyo, alla scuola di atletica della città, animata dalla Società Asd Atletica Villa Guglielmi. Un circuito ed una 4×100, ad emulare gli staffettisti d’oro, hanno aperto la manifestazione “Staffettone e i 5000 di Natale“, che ha visto anche il taglio del nastro della nuova pedana di salto in alto, al debutto sul territorio, dopo il traino emotivo e di interesse suscitato dall’oro di Gianmarco Tamberi. Per dimostrarlo ai bambini le esibizioni di atleti nazionali e promesse assolute del salto in Italia: Francesco Pavoni, Matteo Di Carlo, Elisa Marcovaldi, Bianca Vagnoli. A chiudere l’evento, che ha il patrocinio del Comune di Fiumicino e si svolge sotto l’egida della Fidal e della Uisp, i 5000 in pista, con la partecipazione di top players del centro Italia.

“Siamo emozionati per questa bella e importante giornata baciata anche dal sole – commenta il presidente dell’ASD Atletica Villa Guglielmi, Ludovico Nerli Ballati – Fieri di avere con noi questi grandi atleti come ospiti d’onore per l’inaugurazione della struttura del salto in alto. Abbiamo scelto giovani saltatori già affermati in Italia affinché siano di stimolo ai nostri ragazzi e ragazze.

Un’importante novità per tutta la scuola di atletica, che vive un momento d’oro inedito con nuovi piccoli atleti in erba, mai così tanti a Fiumicino, ma anche un vanto ed un’occasione unica per il territorio che ora può vantare l’attrezzatura idonea a sviluppare anche qui una disciplina che tante soddisfazioni ci ha regalato proprio alle ultime Olimpiadi”. (Ansa).

(foto@AsdAtleticaVillaGuglielmi/Facebook)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport