Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Boxe, Colantoni campione italiano dei dilettanti: Fiumicino lo celebra

Il pugile ha vinto a Massa nella categoria dei 56 kg. Veloce e potente, ha un grande futuro

A Massa si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti di boxe dilettantistica indetti dalla Federazione Pugilistica Italiana. Sono stati assegnati dieci titoli maschili e otto femminili, tra questi il giovane Valerio Colantoni nato e residente a Fiumicino. Il nostro campione nella finalissima ha sconfitto Simone Cuomo approfittando di un walk-over.

Comunque per il titolo di campione cat. 56kg la strada è stata lunga e soprattutto iniziata non certo sotto la migliore stella. Un sorteggio difficile inizialmente sembrava compromettere i sogni di gloria del nostro atleta visto che i probabili favoriti al titolo li doveva affrontare già nelle fasi eliminatorie a Montecatini, ma grazie alla preparazione e ai consigli del suo Maestro Stefano Vagni, dell’aspirante tecnico Simone Musci e del preparatore atletico Vanni Lanini, Valerio, atleta del Gladiatore Boxe Academy del Maestro Vagni, è riuscito uno dopo l’altro a far valere la sua boxe e la sua grande velocità sistemando la pratica addirittura in semifinale mettendo a terra il suo avversario dopo meno di un minuto.

Valerio conquista una tappa importante per la sua carriera tenendo presente che nella storia della boxe azzurra sono stati molti i pugili che hanno costruito la loro carriera grazie al titolo nazionale come punto di partenza: da Nino Benvenuti a Roberto Cammarelle, da Simona Galassi a Irma Testa, solo per citare alcuni campioni. Fiumicino e tutte le persone che hanno creduto in lui gli fanno i migliori complimenti.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport