Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Via libera con esenzione medica: Djokovic gioca gli Australian Open

Al torneo solo giocatori vaccinati, è la regola. Per il serbo c’è una soluzione ulteriore

Più informazioni su

Novak Djokovic parteciperà, grazie a un permesso speciale (una esenzione medica), agli Australian Open di tennis, in programma a Melbourne dal 17 gennaio.

E’ stato lo stesso numero 1 del mondo a darne notizia, con un post su Instragram. “Buon anno a tutti! Vi auguro tutta la salute, l’amore e la felicità in ogni momento presente e che possiate provare amore e rispetto verso tutti gli esseri su questo meraviglioso pianeta – ha scritto il serbo che non ha mai chiarito se ha fatto il vaccino Covid -. Ho trascorso del tempo fantastico con i miei cari e oggi sto andando in Australia con un permesso di esenzione. Andiamo 2022!”.

Djokovic, vincitore delle ultime tre edizioni degli Australian Open, si appresta dunque a sbarcare in Australia e questo nonostante il direttore del primo torneo stagionale dello Slam, Craig Tiley, fosse stato abbastanza chiaro sull’ammissione degli atleti che non hanno dichiarato il proprio status vaccinale. “Per poter giocare sui campi del Melbourne Park, i tennisti devono essere completamente vaccinati contro il Covid o avere ottenuto l’esenzione”, aveva detto.

‘Nole’, a tal proposito, non ha mai voluto fornire informazioni sul proprio stato, oggi ha parlato sui social. L’esenzione medica annunciata dallo stesso tennista serbo conferma, dunque, anche la sua partecipazione all’Open. (Ansa)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su