Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Giallo sulla spiaggia di Anzio: dalla sabbia affiorano ossa umane

Dopo la segnalazione di un passante al 112 sono intervenuti sul posto i carabinieri della stazione di Anzio

Anzio – Giallo sul litorale romano, dove sono stati ritrovati resti umani sulla spiaggia a Lavinio-Lido di Enea, ad Anzio. Dopo la segnalazione di un passante al 112 sono intervenuti sul posto i carabinieri della stazione di Anzio. Il ritrovamento choc è una parte di una mandibola umana, presumibilmente trasportata dalle onde del mare: è stata sequestrata e trasportata all’obitorio di Tor Vergata per gli accertamenti tecnici. Secondo il racconto dei testimoni, vi era anche un dente d’oro.  (fonte Adnkronos)