Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

I legali di Djokovic: “Covid a dicembre, motivo dell’esenzione medica all’Australian Open”

Il tennista rinchiuso nell’hotel per rifugiati a Melbourne. Fuori dalla struttura, i tifosi lo inneggiano

Il numero 1 del tennis mondiale Novak Djokovic è stato esentato dalla vaccinazione contro il Covid-19 perché ha contratto il virus a dicembre.

Lo hanno annunciato i suoi avvocati in un documento depositato in tribunale in Australia. “La data del primo test positivo per il Covid è stata registrata il 16 dicembre 2021”, si legge in un documento depositato presso il tribunale federale, che cerca di ribaltare il rifiuto del suo visto per entrare in Australia e partecipare agli Australia Open di tennis”.

“Djokovic – hanno aggiunto i suoi avvocati – ha chiesto di essere trasferito dal centro in cui è stato costretto ad alloggiare a Melbourne in modo da poter allenarsi prima degli Australian Open”.

Djokovic è alloggiato al Centre Park Hotel dal suo arrivo in Australia nonostante le sue richieste di trasferimento. (Ansa-Afp).

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport