Seguici su

Cerca nel sito

Dalla Regione Lazio oltre 2 milioni per il sostegno psicologico ai giovani ed alle categorie più fragili

Zingaretti: "Investimenti necessari per i futuro delle nuove generazioni"

“La Regione Lazio istituirà un fondo dedicato all’accesso alle cure per la salute mentale e la prevenzione del disagio psichico rivolto in primo luogo ai giovani e alle fasce più fragili della popolazione”. Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“Vogliamo rispondere a una situazione di grande criticità – spiega il Presidente – e alla tante sollecitazioni del mondo scientifico, alle richieste di aiuto e alle mobilitazioni e petizioni sul #bonuspsicologico che ha coinvolto migliaia di persone e che segnalano un problema reale e da affrontare. Destiniamo 2,5 milioni di euro per garantire l’accesso alle cure per la salute mentale e la prevenzione del disagio psichico, attraverso voucher da utilizzare presso strutture pubbliche del Lazio, coinvolgendo la rete degli psicologi e degli psichiatri.

Con la pandemia, i disturbi psicologici sono aumentati. Secondo uno studio condotto da Ospedale Pediatrico Bambino Gesù i tentativi di suicidio e autolesionismo marcato sono aumentati del 30% durante la seconda ondata. Le ospedalizzazioni per tentativi o idee di suicidio sono passate dal 17% nel gennaio 2020 al 45% del totale nel gennaio 2021. Sono esplosi i disturbi del comportamento alimentare: solo per l’anoressia un +28% di richieste di aiuto. Sono dati molto allarmanti che ci dicono una sola cosa: dobbiamo intervenire”.

“Oltre che creare nuove opportunità per la formazione, il lavoro, lo sviluppo, occorre dare risposte immediate alla sofferenza reale e alla condizione di malessere profondo che moltissimi giovani stanno provando – conclude Zingaretti – a seguito degli effetti della pandemia, specie pensando a quelle fasce di popolazione più fragili che non possono permettersi cure adeguate. È uno degli investimenti necessari per il futuro delle nuove generazioni”.

Califano (Pd Lazio): “La Regione Lazio all’avanguardia sui diritti alla persona”

“Sono molto felice che la Regione Lazio si confermi all’avanguardia sui diritti alla persona. L’introduzione del bonus psicologo, con relativo stanziamento di un fondo di 2,5 milioni di euro, è una notizia davvero importante che arriva al culmine di un lungo lavoro che ci ha visti in prima linea”. Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

“Questa pandemia – spiega la Consigliera regionale – continua a lasciare in tutti noi strascichi e cicatrici non solo fisiche ma anche interiori. Ecco perché agli sforzi fatti in ambito sanitario ed economico è giusto che si guardi anche a guarire le ferite dell’animo e della mente. Penso soprattutto ai giovani o alle persone più fragili che non possono permettersi cure adeguate. Con il bonus psicologo vogliamo rispondere a questa esigenza puntando sui tanti e ottimi professionisti, psicologi e psichiatri, che lavorano nelle strutture pubbliche del Lazio. Un ringraziamento al presidente Zingaretti e tutta la giunta regionale per aver dato ascolto a un sos che molti di noi hanno lanciato in questi mesi”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Regione Lazio