Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Dove sposarsi

discutibilmente abito e accessori dovrebbero essere la priorità, ma nella realtà dei fatti è proprio così

Più informazioni su

Organizzare un matrimonio non è certo semplice. Avere la convinzione di  Dove sposarsi ancora meno procedendo per step vedrete come riuscirete a trasformare le idee per ora solo nella vostra testa, in un vera e propria favola ad occhi aperti. Domanda (molto probabilmente retorica dato che state leggendo questo articolo): avete già scelto la location? No eh?! Allora prendetevi 5 minuti di tempo per leggere fino in fondo e scoprirete 5 utili consigli per compiere questa ardua scelta. per scegliere la location ideale bisogna prendere in considerazione numerosi elementi. cosa che si rivela assai complicata se siete una sposa indaffarata a provare splendidi abiti bianchi. oppure uno sposo intento a gestire le crisi isteriche dell’amata compagna.

discutibilmente abito e accessori dovrebbero essere la priorità, ma nella realtà dei fatti è proprio così. quindi, quel che desideriamo noi di eventi e fiere, è fornirvi gli strumenti per organizzare il vostro matrimonio più facilmente e con maggior serenità. una volta stabilita la data delle nozze, la location va cercata con largo anticipo. almeno 10-12 mesi prima. questo per essere certi di trovare disponibilità proprio nel luogo dei sogni e in quel preciso giorno. prima di procedere con la ricerca vera e propria, però, è necessario individuare (quantomeno a grandi linee) il fil rouge delle vostre nozze e sapere indicativamente quante persone vorrete invitare a prenderne parte.

la location non va mai scelta esclusivamente per la sua bellezza. partendo dal budget che avete a disposizione, dovrete chiedervi se l’arredamento della sala ricevimenti che state visitando è conforme al vostro stile nuziale o se dovrete pensare a come allestirlo perchè risulti di vostro gusto. inoltre se è sufficientemente capiente (o troppo dispersiva) per il numero dei vostri invitati. e’ inoltre importante verificare l’accessibilità della struttura. se dispone di giardini e alloggi per quegli invitati che dovessero desiderare di soggiornare lì dopo una lunga notte di festeggiamenti. tutti ci auguriamo che nel vostro giorno del sì, in cielo splenda un caldo sole.

ma dato che la certezza matematica non si può mai avere, è bene optare per una location che disponga degli spazi necessari per attuare un piano b. purtroppo, in un ambiente chiuso. ma è pur sempre meglio lanciare il bouquet alla prossima futura sposa in un luogo asciutto piuttosto che farlo con lo strascico del vestito tutto infangato, no?! la scelta della location, laddove non decidiate di per un catering esterno, dipenderà anche dalla qualità del menù che vi verrà proposto. per questo motivo non fidatevi esclusivamente dei pareri ricevuti, ma provate ogni pietanza che desiderate sia offerta ai vostri ospiti.

lo diciamo sempre, ma è bene ricordarlo. tenete sempre saldi a mente anche coloro che possono avere esigenze alimentari particolari e che non vogliono, ma soprattutto non possono, essere dimenticati. nel caso in cui il ricevimento si protragga oltre le ore stabilite, o qualora si includano servizi aggiuntivi non inclusi nel prezzo, quanto verrete a spendere? questa è un’altra questione che non dovete assolutamente trascurare quando sceglierete la location per il vostro giorno speciale.  ora che siete in possesso delle informazioni per organizzare un matrimonio, correte a scegliere la location. che, come avrete capito, non è poi così semplice.

Più informazioni su