Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Catini e Onorati: “Il Tpl non funziona come dovrebbe”. Bonanni: “Critiche inaccettabili”

La Presidente della Commissione Trasporti: "Forse si sono dimenticati dell'eredità lasciata dalla loro Amministrazione"

Fiumicino – “In questi giorni, durante un’attenta verifica sul servizio tpl della nostra città, ci siamo resi conto che, in particolare nella zona nord, saltano in continuazione delle corse“.

Inizia così una nota diffusa da Massimiliano Catini e Giovanna Onorati, esponenti di Azione Fiumicino, che proseguono: “C’è da dire che il servizio in queste zone lontane dal centro nevralgico della città godono di disservizi continui ad ogni livello, e siamo coscienti di essere periferia ma non per questo disattenti a ciò che succede. Il servizio tpl potrebbe essere chiamato tale solo se funzionasse a dovere: poche sono le corse giornaliere e in orari che non coprono neppure tutte le uscite scolastiche (penso per esempio all’Istituto Leonardo da Vinci)”.

“Lo abbiamo chiesto in tutte le lingue del mondo ma sembra che il piano del trasporto sia intoccabile. Allora chiediamo all’assessore competente almeno di controllare il buon funzionamento dell’attuale servizio”, concludono Catini e Onorati.

Non si è fatta attendere la replica della presidente della Commissione Trasporti, Barbara Bonanni. “Fa sorridere – commenta – che Catini e Onorati affermino oggi che il tpl del Comune di Fiumicino offra un servizio deludente e non consono alle esigenze del territorio. Eppure è stata questa Amministrazione, a guida del sindaco Montino, a voler riformare completamente il servizio, a renderlo unitario e capillare in ogni località del comune, con linee e navette frequenti, uniformate a orari di treni e uscite scolastiche, legate in nodi di scambio che coprono per intero la nostra città. Rendendo finalmente, insomma, il nostro tpl un servizio serio e all’altezza del proprio compito”.

“Tra l’altro – sottolinea Bonanni -, il servizio viene continuamente attenzionato dalla Commissione competente con armonizzazioni che vogliono andare incontro al fabbisogno dei cittadini. Le critiche di Catini e Onorati, dunque, sono francamente inaccettabili. Forse si sono dimenticati dell’eredità lasciata invece dall’Amministrazione precedente, di cui erano illustri esponenti, che ha avuto la responsabilità di un servizio di trasporto pubblico locale assolutamente ridicolo, del tutto assente in molte parti del territorio e per di più spezzettato su tre compagnie diverse. A volte sarebbe meglio tacere“, conclude.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link.