Seguici su

Cerca nel sito

World League di pallanuoto, Settebello e Setterosa in raduno a Ostia

Squadre azzurre al Polo Acquatico per gli impegni della prossima settimana. Riparte il ciclo olimpico

La World League maschile e femminile riparte tra pochi giorni. Il Settebello è atteso a Sabac il 18 gennaio alle 19.00 dai campioni olimpici della Serbia. Il Setterosa esordirà il 25 gennaio alle 19.00 locali a Ruza con la Russia (quando in Italia saranno le 17). In preparazione dei primi appuntamenti del nuovo anno gli azzurri di Alessandro Campagna e le azzurre di Carlo Silipo si radunano il 16 gennaio al Centro Federale – Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia.

I ragazzi, guidati dai campioni del mondo di Gwangju 2019 Edoardo Di Somma, Vincenzo Dolce, Francesco Di Fulvio e Marco Del Lungo, partiranno l’indomani, il 17 gennaio alle 13.20 da Roma-Fiumicino per la Serbia; le ragazze con una rosa allargata a 17 atlete, tra le quali si registra i rientro in azzurro della vice campionessa olimpica a Rio 2016 Laura Teani, proseguiranno gli allenamenti fino al 19 gennaio.

Convocati Settebello. Edoardo Di Somma e Vincenzo Dolce (AN Brescia), Massimo Di Martire (CN Posillipo), Francesco Di Fulvio, Nicholas Presciutti e Marco Del Lungo (Esercito/Pro Recco), Luca Damonte (Ferencvaros), Andrea Mladossich (Pallanuoto Trieste), Giacomo Cannella (Pro Recco), Andrea Fondelli, Matteo Iocchi Gratta e Andrea Patchaliev (RN Savona), Gianmarco Nicosia, Mario Del Basso e Luca Marziali (Telimar Palermo). Nello staff, con il commissario tecnico Alessandrio Campagna, l’assistente tecnico Amedeo Pomilio, il medico Luca Damato, il fisioterapista Riccardo Cipolat, il videoanalista Paolo Balardini, il preparatore atletico Alessandro Amato e il preparatore dei portieri Goran Volarevic.

Aggiornamento: Gianmarco Nicosia sostituisce l’indisponibile Francesco De Michelis.

Convocate Setterosa. Anna Repetto (NC Milano), Roberta Bianconi (Fiamme Oro/Vetrocar Verona), Elisa Queirolo (Fiamme Oro/Plebicito Padova), Laura Teani (Plebiscito Padova), Chiara Tabani, Luna Di Claudio, Giuditta Galardi, Agnese Cocchiere, Silvia Avegno, Sofia Giustini, Domitilla Picozzi (SIS Roma), Valeria Palmieri, Claudia Marletta e Giulia Viacava (L’Ekipe Orizzonte), Giulia Emmolo (Fiamme Oro/L’Ekipe Orizzonte), Aurora Condorelli (L’Ekipe Orizzonte) e Valeria Uccella (Vela Nuoto Ancona).  Nello staff, con il commissario tecnico Carlo Silipo, gli assistenti tecnici Marco Manzetti e Elena Gigli, il medico Pietro Jansiti, la fisioterapista Nicoletta Giuffrida, il preparatore atletico Valerio Viero, il team manager Barbara Bufardeci, a cui si aggiungono il medico per i test Beatrice Berti e il nutriziomista Giovanni De Francesco.

World League maschile – 1^ fase

Girone A: Ungheria, Montenegro, Romania

Girone B: Germania, Francia, Spagna

Girone C: Serbia, Italia, Slovacchia

Girone D: Grecia, Croazia, Russia

1 giornata – 18 gennaio

Girone A

UNGHERIA-MONTENEGRO

Girone B

GERMANIA-FRANCIA

Girone C

SERBIA-ITALIA Sabac, ore 19

Arbitri David Gomez (Spagna) e Borsi Margeta (Slovenia) e delegato FINA Tamas Molnar (Ungheria)

Girone D

GRECIA-CROAZIA

2 giornata – 15 febbraio

Girone A

MONTENEGRO-ROMANIA

Girone B

FRANCIA-SPAGNA

Girone C

ITALIA-SLOVACCHIA

Girone D

CROAZIA-RUSSIA

3 giornata – 8 marzo

Girone A

ROMANIA-UNGHERIA

Girone B

SPAGNA-GERMANIA

Girone C

SLOVACCHIA-SERBIA

Girone D

RUSSIA-GRECIA

Regolamento. Il torneo prevede quattro gironi da tre squadre e gare uniche; le prime due classificate di ciascun girone si qualificano alla Final Eight (quarti, semifinali, finali), in programma dal 14 al 16 aprile. Le prime quatto classificate accedono alla Super Final, prevista dal 25 al 30 luglio in sede da definire.

World League femminile 2021/22 – 1^ fase

Girone A: Grecia, Ungheria, Olanda

Girone B: Russia, Italia, Spagna

1 giornata – 25 gennaio

Girone A

GRECIA-UNGHERIA

Girone B

RUSSIA-ITALIA Ruza, 19.00 (17.00 italiane)

Arbitri Gerorgios Polychronopoulos (Grecia) e Ivan Rakovic (Serbia) e delegato FINA Alan Balfanbaev (Azerbaijan)

2 giornata  – 22 febbraio

Girone A

UNGHERIA-OLANDA

Girone B

ITALIA-SPAGNA

3 giornata – 15 marzo

Girone A

OLANDA-GRECIA

Girone B

SPAGNA-RUSSIA

Regolamento. Il torneo prevede due gironi da tre squadre e gare uniche; le vincenti di ciascun girone si qualificano direttamente alla semifinale della Final Six in programma dall’8 al 10 aprile; le seconde e terze disputano i quarti di finale incrociandosi. Al termine della Final Six le prime tre classificate più la nazione ospite si qualificano alla Super Final, prevista dal 12 al 17 luglio in sede da definire.

(federnuoto.it)

(foto@Deepbluemedia)

 

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport