Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno, il bosco “restituisce” due piastrine militari: risalgono alla Seconda guerra mondiale

Una delle due è stata riconsegnata in Ohio alla figlia del legittimo proprietario, un soldato statunitense ormai defunto

Nettuno – Due piastrine militari risalenti alla Seconda guerra mondiale sono state rinvenute nel bosco di Foglino, a Nettuno. Ad imbattersi nei preziosi cimeli, due cittadini, che le hanno prontamente consegnate al Gruppo Ricerche Storiche di Nettunia.

Le due piastrine

Le indagini degli studiosi hanno quindi permesso di risalire all’identità del soldato americano, Howard Waugh, e di rintracciare i suoi parenti più prossimi a Gallipolis, in Ohio. Così, il Gruppo Ricerche Storiche di Nettunia ha deciso di riconsegnare alla figlia di Howard una delle due tag. L’altra, invece, sarà esposta al pubblico.

E’ arrivata a destinazione una delle due tag ritrovate al bosco di Foglino, a Nettuno, da Roberta Iaboni e Alessandro Berto e affidata con una donazione al Gruppo Ricerche Storiche di Nettunia”, ha annunciato il presidente dell’associazione Gruppo Ricerche Storiche Nettunia, Lorenzo Tarquini.

Chi era Howard Waugh

La tag arrivata a Gallipolis, in Ohio, e consegnata alla figlia di Howard, Ellen Waugh Werry, la nipote di Howard Waugh, Jessica Varian, sulla sinistra, con in braccio la pronipote Sophie Varian, il pronipote Colton Mills, la pronipote Savannah Mills con in mano la targa insieme ad Ellen

Il proprietario delle piastrine era Howard Waugh, nato il 2 gennaio 1922 a Lancaster, Ohio, figlio del defunto Homer e Lulu Sims Waugh, Sr. Diplomatosi nel 1940 alla Mercerville High School e nel 1948 alla Columbus Barber School, Howard ha collaborato con Harry McGhee e Ted Wiseman come barbiere nel centro di Gallipolis dal 1948 al 1965; dal 1965 al 1984 ha lavorato nel suo negozio di barbiere al 1044 di Second Avenue, dove risiedeva. Ha anche lavorato presso l’Istituto statale di Gallipolis dal 1945 al 1983 come assistente psichiatrico.

Howard prestò servizio nel 39th Combat Engineers Battalion dell’esercito degli Stati Uniti durante la Seconda guerra mondiale dal settembre 1942 al settembre 1945, quando fu congedato con onore. Ha ricevuto una punta di freccia di bronzo, una medaglia di servizio europea africana mediorientale con cinque stelle di bronzo, una medaglia di buona condotta e una medaglia della vittoria della seconda guerra mondiale.

Howard ha servito con la 3a armata del generale Patton ed era con la forza di invasione con il 39th Combat Engineers ad Anzio Beachhead, dove si è verificata una delle battaglie più sanguinose della seconda guerra mondiale.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Nettuno
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Nettuno, clicca su questo link.