Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, vaccino “impossibile”: dopo la denuncia Comune e Asl si attivano e risolvono

Nell'arco di poche ore il Sindaco di Ardea e la Asl Roma 6 hanno avviato una stretta collaborazione per rintracciare e aiutare il cittadino

Ardea – Si risolve il caso del “vaccino impossibile” ad Ardea, grazie alla collaborazione tra Comune e Asl. Dopo la denuncia giunta a ilfaroonline da parte di un cittadino di Colle Romito che non riusciva in alcun modo a fare il vaccino anti-Covid (leggi qui), l’Amministrazione si è interessata alla situazione di disagio vissuta dal signore e si è attivata subito per aiutarlo.

L‘uomo di 66 anni, solo e senza mezzi per recarsi ad un punto vaccinale del territorio, ha scritto alla nostra redazione per chiedere aiuto e la sua testimonianza è stata letta dal primo cittadino e dal direttore sanitario della Asl di competenza.

Nell’arco di poche ore il sindaco Mario Savarese e la Asl Roma 6 si sono mossi per riuscire a contattare il signore e fissare con lui un appuntamento per mandare un equipe di addetti a domicilio che, nei prossimi giorni, gli somministrerà la dose di vaccino anti-Covid che gli spetta e che attende da mesi.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Ardea clicca qui