Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, medico dell’hub vaccinale aggredito

Il sindaco: "La violenza contro gli operatori sanitari equivale a un suicidio"

Civitavecchia – Un medico dell’hub vaccinale nel porto di Civitavecchia, qualche giorno fa è stato aggredito da un cittadino. E’ stato grazie all’intervento della sicurezza interna e della Polizia che è stato evitato il peggio.

Una vicenda per la quale sono arrivati da più parti i messaggi di solidarietà al medico vittima dell’aggressione.

Non in ultimo il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco ha dichiarato: “L’aggressione subita dal personale sanitario allo hub vaccinale di Civitavecchia è una notizia grave.

È profondamente ingiusto che chi sta operando in trincea per la salute di tutti, in questo momento di emergenza, si ritrovi anche a rischio della propria incolumità a causa di veri e propri gesti inconsulti, che non so come altro definire.

Non a caso la Croce Rossa ha lanciato la campagna #NonSonoUnBersaglio per ribadire l’ovvio, e cioè che la violenza contro gli operatori sanitari equivale a un suicidio. Esprimo quindi a nome dell’Amministrazione solidarietà al personale sanitario e il ringraziamento alle forze dell’ordine, che hanno ristabilito la normalità”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM.  Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Civitavecchia clicca su questo link