Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Volandri: “Sinner cresce ancora e Berrettini ha forza da vendere”

La sconfitta con Tsitsipas dell’altoatesino non scalfisce i progressi mostrati. L’orgoglio del Direttore Tecnico azzurro

“Jannik Sinner ha fatto un grandissimo torneo e cresce ancora, e Tsitsipas ha fatto la partita perfetta”. Lo dice all’Adnkronos il direttore tecnico della Federtennis e capitano di Davis, Filippo Volandri, dopo la sconfitta incassata dall’azzurro Jannik Sinner contro il greco Stefanos Tsitsipas nei quarti di finale dell’Australian Open.

“Jannik è stato bravissimo contro di lui: si vede bene che cresce tantissimo e brucia le tappe, in Davis mi ha impressionato non tanto per la tecnica, che è evidente, ma per come gestisce la sua giornata. Semmai –sottolinea Volandri– ha bisogno di essere frenato: si vede che il tennis è la sua vita, giocherebbe 7 giorni su 7 senza fermarsi mai”.

Da Volandri parole di ammirazione anche per Matteo Berrettini: “Sta bene fisicamente, ma soprattutto di testa. Contro Monfils ha avuto questa forza dentro di attivarsi, ed è stato molto molto bravo a farlo, avrebbe addirittura potuto vincerla in tre set, poi abbiamo visto com’è andata. Ma ha la forza di scavarsi dentro”. (Adnkronos)

(foto@Federtennis/Facebook)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport