Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, contro l’abusivismo in aeroporto si riunisce il tavolo interforze

L'assessore Antonelli: "Come amministrazione daremo il nostro contributo al comitato interforze affinché questo problema venga eradicato al più presto"

Fiumicino – Il prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, ha  convocato il tavolo interforze per contrastare il fenomeno dell’abusivismo all’aeroporto internazionale di Fiumicino. Presenti, fra gli altri, l’assessora alle Attività Produttive del Comune di Fiumicino, Erica Antonelli e la Comandante della Polizia Locale, Daniela Carola.

“Come amministrazione abbiamo più volte ribadito la necessità di aggredire con forza questo problema – prosegue – e abbiamo messo in campo le forze a nostra disposizione con la Polizia Locale, che ha raggiunto ottimi risultati in termini di sanzioni amministrative emesse contro gli irregolari”.

“Come Polizia Locale – ha sottolineato la dott.ssa Daniela Carola – in aeroporto abbiamo effettuato 39 fermi amministrativi nel periodo tra luglio e dicembre, 25 contestazioni per violazioni alle ordinanze Enac e altri sequestri amministrativi”.

“Numeri importanti – prosegue l’assessora – che danno l’idea del lavoro svolto quotidianamente, considerando anche le risorse limitate che dobbiamo distribuire su tutto il nostro territorio”.

“Anche per questo – sottolinea – siamo sempre stati aperti ad ogni forma di collaborazione con tutte le altre forze dell’ordine e autorità che operano in aeroporto e siamo disponibili a lavorare alla stipula di una adeguata Convenzione con il Comune di Roma, per unire le forze contro un fenomeno che getta discredito sul buon nome dello scalo, soprattutto in vista di una ripresa del traffico aereo che speriamo avvenga quanto prima”.

“Fondamentale – aggiunge Antonelli – è anche il ruolo del gestore aeroportuale, perché una diversa logistica che possa accompagnare gli utenti verso i regolari servizi di trasporto pubblico non di linea consentirebbe una forte riduzione dell’abusivismo, oltre a sostenere la qualità del servizio all’utenza e a limitare le truffe”.

“Come amministrazione daremo il nostro contributo al comitato interforze – conclude – affinché questo neo nello scalo che, ricordiamo, rappresenta la porta di ingresso al nostro Paese e la cui qualità è riconosciuta a livello internazionale dai tanti riconoscimenti che ogni anno ottiene, venga eradicato al più presto”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link