Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Turismo, assistenza ai più fragili e ambiente, Porrello (M5S): “Approvati Odg in Consiglio”

"Con questi atti continuiamo a lavorare per lo sviluppo e la tutela dei nostri territori"

“Con gli Ordini del Giorno collegati alla Legge di Stabilità che ho presentato e che sono stati approvati dall’Aula, ho posto l’attenzione della Regione sulla valorizzazione dei territori di Civitavecchia, di Tolfa e dei laghi di Bracciano e Martignano, senza dimenticare i temi dell’assistenza ai più fragili, della salute e delle energie alternative”. Così Devid Porrello, vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio.

“Con il primo Ordine del Giorno – afferma Porrello – ho impegnato la Giunta a sostenere e valorizzare l’attività turistica nel comprensorio di Civitavecchia, una zona strategica della nostra Regione, grazie alla presenza di uno dei porti crocieristici più importanti del Mediterraneo e la vicinanza all’Aeroporto di Fiumicino”.

“Sempre nel territorio Civitavecchia – prosegue il Vicepresidente Porrello – ho richiesto che venga stanziato un finanziamento straordinario per la ristrutturazione e sistemazione, a seguito del crollo del solaio, della sede della Onlus ASS.S.PRO.HA che si occupa di assistere persone con diverse disabilità, per consentire il pieno sviluppo della persona e fondi ad hoc per le attività culturali del Teatro Claudio di Tolfa, importante luogo di aggregazione per la comunità”.

“È importante – continua Porrello – continuare a tutelare le bellezze della Regione, per questo nell’atto da me presentato c’è un punto che riguarda il Parco Naturale Bracciano-Martignano in cui si richiedono interventi finalizzati a valorizzare questo meraviglioso paesaggio vulcanico della nostra Regione e salvaguardare le ricchezze floristiche e faunistiche”.

“Nell’Ordine del Giorno c’è anche un importante richiamo alla salute, con la richiesta di dotare di defibrillatori i Comuni del Lazio, per poter consentire un pronto intervento in caso di arresto cardiaco, aumentando notevolmente le possibilità di sopravvivenza nelle persone colpite, come confermato dai dati forniti da Federfarma Lazio”.

“Infine – spiega Porrello – con il secondo Ordine del Giorno ci impegniamo a consolidare l’Hydrogen Valley attivata a Civitavecchia, impegnando le risorse regionali previste dal Piano Strategico Nazionale della Mobilità per la realizzazione di una stazione di produzione e distribuzione di idrogeno verde in loco, incentivando anche l’acquisto di autobus ad idrogeno da utilizzare sia ad integrazione della linea di trasporto pubblico che collega il porto alla città, che sulle linee Cotral in ambito extraurbano”.

“Con questi atti continuiamo a lavorare per lo sviluppo e la tutela dei nostri territori, – conclude Devid Porrello – senza distogliere l’attenzione dalle esigenze e dal benessere dei cittadini“.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Regione Lazio