Seguici su

Cerca nel sito

Scherma, le spadiste italiane conquistano il bronzo in Coppa del Mondo

Isola, Santuccio, Rizzi e Marzani il team dei sogni. Vittoria in finale sull’Argentina

Barcellona – Le spadiste italiane salgono sul terzo gradino del podio nel corso della Coppa del Mondo di Barcellona. Federica Isola, Alberta Santuccio, Giulia Rizzi e Roberta Marzani hanno infatti ripetuto il piazzamento ottenuto anche nella tappa di Tallinn, confermandosi così ai vertici della spada internazionale.

Le azzurre hanno iniziato la loro gara dal tabellone dei 16 vincendo 36-28 sull’Argentina, poi ai quarti hanno battuto gli Stati Uniti col punteggio di 30-29 grazie a un’ultima frazione di Alberta Santuccio che, in un assalto gestito sempre in parità, è riuscita a piazzare la stoccata vincente. In semifinale la squadra italiana nulla ha potuto di fronte alla Francia, che ha avuto la meglio 40-31 e ha poi vinto la prova in finale contro la Russia.

L’Italia si è così giocata la possibilità di salire sul podio nella finalina per il terzo posto contro la Germania, condotta in vantaggio in ogni parziale e vinta 42-35.

Un risultato che premia il lavoro fin qui fatto dal commissario tecnico Dario Chiadò, che ha seguito a bordo pedana le spadiste a Barcellona insieme ai maestri Roberto Cirillo e Daniele Pantoni, alla presenza anche del presidente della Federazione italiana Scherma Paolo Azzi.

(foto@AugustoBizzi)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport